Home » IL PRATO A ROTOLI » MANUTENZIONE » Cura del prato in primavera

Cura del prato in primavera

Con l’arrivo della primavera consigliamo  di inervenire sul prato  scarificando e nutrendo con un buon concime.
Quindi in questa fase è importante rimuovere i fili d’erba morti e ingialliti, ottenendo un prato aerato, ringiovanito e prevenendo la formazione di muschi e l’infeltrimento.
Dopo la scarificazione si prosegue con la concimazione, adoperando un concime iniziale ad effetto prolungato. Per ottenere ottenere un buon risultato, duraturo nel tempo, consigliamo di ripetere quest’operazione  almeno ogni 2 mesi.

Cura del Prato

 

Rispondi

Vai alla barra degli strumenti